Capoluogo di Forlì-Cesena, cuore della Romagna, adagiata sulla via Emilia, sorge nella Pianura Padana a pochi chilometri dalle colline tosco-romagnole e a circa 30 km. dalla riviera romagnola. Una città riservata e tranquilla, centro di grande fermento culturale e commerciale, dove l’amore per la propria terra si realizza in un alto livello di qualità della vita. Piazza Saffi è il centro storico del cuore di Forlì, da dove si irradiano diversi corsi che sfociano in importanti vie di comunicazione. Sede di un importante polo universitario, Forlì si distingue per i numerosi Musei tra i quali il museo Civico e Archeologico, Pinacoteca Civica, Museo Ornitologico, Museo del Risorgimento e i Musei San Domenico recentemente ampliati e restaurati e che ospitano, fino al 12 giugno, l'importante mostra di Melozzo da Forlì “l'umana bellezza tra Piero della Francesca e Raffaello. Attraverso questa mostra la città di Forlì intende celebrare il suo artista più famoso, raccogliendo per la prima volta tutte le sue opere. Un gioiello architettonico è la Basilica di San Mercuriale, antica abbazia, che conserva numerose opere d’arte, dove svetta il campanile alto circa 75 metri. Palazzo Gaddi inoltre è uno dei palazzi nobiliari più importanti della città, edificio imponente, nel quale sono ancora leggibili le tracce degli interventi che si sono succeduti nel tempo. Forlì è una città ricca anche di un tessuto imprenditoriale e commerciale di primissimo piano, segno di una vitalità che ha origini lontane.